• 10 dicembre 1948 – 10 dicembre 2018

    10 dicembre 1948: l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite emana la  “Dichiarazione universale dei diritti umani“, una deliberazione fondamentale circa i diritti umani.
    Decisamente in contrasto, la volontà manifesta nel “Decreto Sicurezza” dove Libertà, Uguaglianza e Dignità finiscono nella repressione e nelle galere.

    Read more »
  • Nella memoria di una data contro la violenza sulle donne

    Ogni anno in Italia oltre cento donne sono uccise da uomini, quasi sempre, da coloro che sostengono di amarle. Secondo i dati Istat, sono circa sette milioni le donne che, nel corso della propria vita, hanno subìto una forma di abuso.

     

    Read more »
  • Missing at the borders

    «Persone non numeri» è’ questo il principio essenziale da cui nasce il progetto Missing at the borders con l’obiettivo di dare voce ed espressione al dolore delle famiglie dei migranti deceduti, scomparsi o vittime di scomparsa forzata nel raggiungere l’Europa.

    Read more »
  • La Bellezza è un’emozione universale

    La bellezza insorge: alla banalità del vivere
    allo sguardo indifferente, alla violenza disumana.

    Read more »
  • Saremo con loro

    Porteremo e agiremo con determinazione il diritto di cittadinanza per ogni persona che vive e sopporta le conseguenze di politiche illiberali che alimentano discriminazioni e violenze (vedi la Legge Minniti-Orlando).

    Read more »

Dimensioni Diverse” vuole essere quell’altra estensione del desiderio di libertà che si sottrae al potere dominante che impegna la vita al lavoro.
Una dimensione-tempo dove la vita, sostanza dell’essere, si coniuga alle intelligenze di altri umani che suggeriscono e sviluppano pratiche della memoria e della diversità cosciente.
Uno spazio di ricerca oltre le cose e le sfide imposte dal mercato, dove diverse dimensioni si propongono di essere parte e sostanza nell’effimero.
Un tempo altro, di comunicazione della conoscenza che alimenta pratiche di libertà e di ribellione al predominio.
Uno spazio di riflessione e della consapevolezza necessaria all’esistenza dentro la prospettiva  del “fare” e oltre ad esso, per mantenere e promuovere la dimensione dell’umano oltre sé stesso.

Ultimi articoli

10 dicembre 1948 – 10 dicembre 2018

10 dicembre 1948: l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite emana la  “Dichiarazione universale dei diritti umani“, una deliberazione fondamentale circa i diritti umani.
Decisamente in contrasto, la volontà manifesta nel “Decreto Sicurezza” dove Libertà, Uguaglianza e Dignità finiscono nella repressione e nelle galere.

0 comments

Ma quale “fiducia” !?

A votare il Decreto Sicurezza è stata la “fiducia“. NON RAGIONI DI GIUSTIZIA Così come è stata la “fiducia” a votare gli attuali parlamentari – politici – che costituiscono la Maggioranza di governo. Nella vita quotidiana la “fiducia” è una cosa seria, non si concede facilmente, è ben ponderata, si cercano garanzie, responsabilità, … deve rispondere di sé stessa: garanzie

0 comments

Nella memoria di una data contro la violenza sulle donne

Ogni anno in Italia oltre cento donne sono uccise da uomini, quasi sempre, da coloro che sostengono di amarle. Secondo i dati Istat, sono circa sette milioni le donne che, nel corso della propria vita, hanno subìto una forma di abuso.

 

0 comments

#NoPillon: un attacco reazionario nei confronti delle madri e dei figli

Bella e partecipata la manifestazione a Milano in Piazza della Scala, contro il Ddl Pillon: “Norme in materia di affido minori“. Alcune foto Il Disegno di legge avanzato dal senatore Pillon, fa parte, come altri aspetti della politica di governo vedi il Decreto sicurezza,  di un disegno politico ormai chiaro e che ha evidenti riferimenti nella storia dell’Italia autoritaria e

0 comments

Parole “sfida” alle Comunità

Da circa un mese in rete viene dato grande risaldo ad un breve discorso del re di Norvegia Harald V pronunciato durante una festa nel giardino del Palazzo Reale Un discorso, appassionato, diretto al popolo (e ai popoli) circa i diritti degli omosessuali, dei migranti, dell’accoglienza, di rispetto per le altre religioni. Il discorso è arrivato in un momento in cui

0 comments

Il canto di dolore in fuga dalla Libia

Tesfalidet Tesfom è morto il giorno dopo il suo sbarco a Pozzallo del 12 marzo 2018 dalla nave Proactiva della ong spagnola Open Arms. Ha lottato tra la vita e la morte all’ospedale maggiore di Modica, e nel suo portafogli sono state ritrovate due poesie scritte di suo pugno nella sua lingua madre: il tigrino. Tesfalidet, detto Segen, scappava dalla

0 comments

No Glifosato in Lombardia

Alla fine del 2017, nonostante 1.300.000 firme raccolte contro, la Commissione europea ha prorogato l’utilizzo del glifosato per altri 5 anni. Questo pesticida è uno dei più diffusi nel mondo, è fondamentale nelle produzioni di soia Ogm ed è anche trai più venduti in Italia, dove viene largamente impiegato sia in agricoltura che in altri ambiti. Per lo IARC (Agenzia

0 comments

Vi voglio raccontare una storia

una bella storia: la nostra presenza alla Sagra di Baggio. Abbiamo sempre ritenuto la Sagra di Baggio un momento importante di visibilità e di rappresentazione di contenuti che sono propri dell’attività della nostra associazione. Ci siamo premurati anzitutto di raccontare le verità sul tema dei migranti in particolare per sfatare la “grande invasione” che l’Italia starebbe subendo. Vedi: Quale invasione

0 comments

Decreto sicurezza! Quando mai!

Un Salvini radiante dopo il placet del Colle: “Ciapa lì e porta a ca“. Forse il Presidente della Repubblica non poteva respingere il cosiddetto ‘Decreto sicurezza‘, ma è indubbio che introduce elementi razzisti ed eversivi: una flagrante violazione dello stato di diritto, della democrazia, dei diritti umani, di tutti gli esseri umani. Mattarella ha comunque voluto contestualmente inviare al Presidente

0 comments

MAI PIU’ LAGER! – NO AI CPR

L’annuncio del governo in carica di voler riconvertire nuovamente il centro di accoglienza per richiedenti asilo di via Corelli a Milano in CPR – ovvero un centro di detenzione amministrativa per stranieri sprovvisti di permesso di soggiorno in attesa di esecuzione di un provvedimento di espulsione – ha riportato alla ribalta una questione che si riteneva ormai conclusa da tempo.

0 comments