• Coperti di velo-0

    Saremo con loro

    Porteremo e agiremo con determinazione il diritto di cittadinanza per ogni persona che vive e sopporta le conseguenze di politiche illiberali che alimentano discriminazioni e violenze (vedi la Legge Minniti-Orlando).

    Read more »
  • Terra-Uomo

    la TERRA e l’UOMO – il Tutto e il Nulla

    Dall’Acqua alla Terra, una pratica di ricomposizione del debito contratto con la Natura, per ritrovare il diritto ad una nuova umanitÃ
    ———————–

    Read more »
  • I Nuovi Desaparecidos

    C’è un filo che lega la loro morte alla nostra memoria

    Ci sono giorni che mettono a scadenza la grande indifferenza che impone di correre lungo i presunti doveri della vita senza che essi diventino parte dei diritti necessari ad una libera esistenza.

    Read more »
  • 2017

    2017: che ci resta da fare?

    Se avete ancora voglia di auguri, provate questi.

    Una lotta qui, una crisi la’
    Una critica qui, una rivendicazione la’
    Un obiettivo qui, una mobilitazione la’
    Una mossa politica qui, una pratica la’
    ……
    e quindi …

    Read more »
  • Nuovi-desaparecidos-2

    Nuovi Desaparecidos – LETTURE

    Dal 18 Giugno 2015 al 16 giugno 2016 ininterrottamente ogni giovedì e ancora da Luglio 2016 ogni primo giovedì del mese dalle 18,30 alle 19,30, davanti alla sede del Comune

    Read more »

La libertà non è un sogno del passato ma una lotta al presente.

Il potere siamo noi, è la ribellione all’inganno della mercificazione, degli interessi esclusivi delle lobby finanziarie e delle grandi imprese multinazionali.

Sono i diritti universali di giustizia e dignità di ogni essere vivente che si contrappongono allo sfruttamento intensivo delle risorse, alla logica mercantile del benessere.

Per costruire un altro modello sociale ed economico, per difendere la democrazia

Tutte e tutti insieme è possibile.

Ultimi articoli

Armi-Arabia

Bombe all’Arabia Saudita

Il Parlamento non blocca l’export, che oggi è già sei volte quello del primo semestre 2016 Nei primi sei mesi del 2017, il valore delle esportazioni di armi prodotte a Cagliari dalla RWM ha sfiorato 30 milioni di euro. Nel frattempo, Montecitorio respinge lo stop all’invio di nuovi ordigni al Paese impegnato nei bombardamenti sullo Yemen L’export italiano di armi

0 comments
Umanita

Al Presidente della Repubblica – Oggetto: Due preghiere

Egregio Presidente della Repubblica, in questi mesi lei ha detto molte volte cose molto sagge, di cui ogni persona di retto sentire e di volontà buona sa che deve esserle grata. Mentre parte non irrilevante del ceto politico e la quasi totalità dei mezzi d’informazione sembrano essere corrivi o comunque subalterni alla sciagurata retorica razzista ed alle pratiche barbare e

0 comments
carceri-Libia

L’Onu: «L’accordo Ue-Libia viola i diritti umani dei migranti»

«Riportare le persone in centri di detenzione in cui vengono trattenute arbitrariamente e torturate è una chiara violazione del principio di non respingimento previsto dal diritto internazionale». A bocciare senza appello la decisione dell’Europa di riconsegnare i migranti nelle mani dei libici è l’alto commissario Onu per i diritti umani Zeid Raad al Hussein che si è detto «disgustato dal

0 comments
Compi-in-Libia

I governi europei alimentano il business della sofferenza in Libia

Lettera aperta di Medici Senza Frontiere agli Stati membri e alle Istituzioni dell’Unione Europea. Caro Presidente Gentiloni, il dramma che migranti e rifugiati stanno vivendo in Libia dovrebbe scioccare la coscienza collettiva dei cittadini e dei leader dell’Europa. Accecati dall’obiettivo di tenere le persone fuori dall’Europa, le politiche e i finanziamenti europei stanno contribuendo a fermare i barconi in partenza

0 comments
Base-Militare

Appello per azione globale contro le basi militari – 7 ottobre 2017

È tempo di resistere! INSIEME! Attivisti determinati in tutto il mondo hanno resistito per decenni ad occupazione, militarismo e basi militari straniere nelle loro terre. Queste lotte sono state coraggiose e persistenti. Uniamo la nostra resistenza in un’azione globale per la pace e la giustizia. Questo autunno, durante la prima settimana di ottobre, invitiamo la vostra organizzazione a pianificare un’azione

0 comments
Noi-vi-accusioamo

Noi vi accusiamo

Lettera aperta della Campagna LasciateCIEntrare al Ministro dell’Interno Minniti, al Premier Gentiloni ed al Governo Italiano. ————- Noi uomini e donne, attivisti, associazioni che operano nell’ambito del sociale e dei diritti umani, VI ACCUSIAMO A seguito di quanto avvenuto nelle ultime settimane sulle decisioni prese rispetto ai flussi migratori ed agli accordi sanciti con il “Governo libico” non ufficiale di

0 comments
dignita-e-diritti

Quei diritti umani che richiedono una politica forte

Oggi è più che mai essenziale e indispensabile affermare e rispettare gli imperativi morali e politici dell’umanità. Ogni donna e ogni uomo compongono l’umanità, e convivono con le specie non umane. La memoria dei non più viventi e le speranze di coloro che attendono di vivere fanno parte della umanità. L’umanità e ogni singola donna e ogni singolo uomo hanno

0 comments
VCI

VII° Conferenza Internazionale di Via Campesina

Una Riflessione sulla Dichiarazione finale della VII° Conferenza Internazionale di Via Campesina (VCI) – Paesi Baschi, 16-24 luglio 1917 13 anni fa l’incontro con il Movimento Sem Terra (MST) ha fatto conoscere, a me cittadino, una realtà entusiasmante di lotta popolare e di cultura politica. Negli anni successivi ho conosciuto anche Via Campesina Internazionale, un movimento di 200 milioni di

0 comments
Il-mondo-fatto-di-gocce

Legambiente: il mondo è fatto di gocce

Questa situazione di grave siccità porta ciascuno di noi a chiedersi cosa fare per contribuire al risparmio di acqua Il Segretario generale delle Nazioni Unite Ban Ki-moon in occasione della giornata mondiale dell’acqua metteva in guardia sulla crescente carenza di acqua, un problema perenne nelle nazioni più povere di tutto il mondo ma che sta raggiungendo anche le nazioni ricche

0 comments
abbandonati

Minniti scatena l’alleato libico e piega la chiesa. Fuoco incrociato sulle ONG.

La guerra alle ONG che fanno soccorso in mare sembra giunta ad un punto di svolta, con l‘attacco a fuoco di una motovedetta di Tripoli e la dichiarazione di interdizione del passaggio in acque internazionali ricadenti nella zona SAR libica rivolta soltanto alle navi delle stesse organizzazioni governative, incluse anche quelle che hanno recentemente capitolato, firmando un Codice di condotta

0 comments