Cerca nel sito
Immagine
News
Home
border="0"

Libero scambio, libero mercato, … libero comando.

Mentre gli interessi delle grandi aziende si identificano per avere maggiore egemonia sul mercato delle relazioni produttive e del consumo, gli interessi della politica per il bene comune, si fanno sempre più privati.

Ogni persona si trova a lottare per la propria sopravvivenza, a concorrere con il proprio simile, per mantenere un qualche diritto. Si genera una frantumazione, uno sgretolamento del diritto universale che rimane soggiogato agli interessi privati del più forte.

Così violenza e razzismo prevalgono e suggellano le relazioni sociali; mentre la solidarietà non trova la giusta dimensione della pratica politica per determinare il cambiamento: fuori dai mercati e dai mercanti.

 
Primo Piano
 

Il presidente degli Stati Uniti Obama ha incontrato ieri (8 febbraio) il presidente Sergio Mattarella, e non ha mancato di sottolineare quanto sarebbe felice se l’Italia spingesse ancora più forte per l’approvazione del TTIP.
Per info sul TTIP vedi i poster e il volantino ...

 

Dibattito in Consiglio Comunale l'8 febbraio, su “Expo 2015 – Bilancio per la città e per l'azionista Expo Spa Comune di Milano in termini di valori economici".  Intervento di Anita Sonego - Federazione della sinistra ...

 

Ancora immagini della miseria umana. Migliaia di siriani in fuga da Aleppo dove infuria la guerra si accalcano contro la frontiera turca chiusa per decisione del governo di Ankara. La Turchia vuole costruire un altro muro  nell’unico tratto di frontiera a nord di Aleppo liberato al controllo dell’Isis....

 

L'abbandono della formazione ideologica della società, è la causa degli arretramenti dei governi progressisti dell'America Latina. ...

 

"Chi di noi sarebbe disposto a morire per i nostri valori?"  Il filosofo francese Michel Onfray presenta in anteprima mondiale il libro «Pensare l’Islam». In una intervista con il corrispondente a Parigi Stefano Montefiori de il «Corriere della Sera», risponde ad alcune domande in merito. ...

 











powered by dBlog CMS ® Open Source  | Crediti