Cerca nel sito
Immagine
News
Home
border="0"

Libero scambio, libero mercato, … libero comando.

Mentre gli interessi delle grandi aziende si identificano per avere maggiore egemonia sul mercato delle relazioni produttive e del consumo, gli interessi della politica per il bene comune, si fanno sempre più privati.

Ogni persona si trova a lottare per la propria sopravvivenza, a concorrere con il proprio simile, per mantenere un qualche diritto. Si genera una frantumazione, uno sgretolamento del diritto universale che rimane soggiogato agli interessi privati del più forte.

Così violenza e razzismo prevalgono e suggellano le relazioni sociali; mentre la solidarietà non trova la giusta dimensione della pratica politica per determinare il cambiamento: fuori dai mercati e dai mercanti.

 
Primo Piano
 

Durante il periodo della Guerra Fredda, tra gli anni 1945-1990, i giornali  annunciavano ogni giorno che l'umanità si trovava di fronte al  pericolo di una guerra nucleare, che avrebbe distrutto il nostro pianeta.  Per fortuna questo non è avvenuto! ...

 

Il rapporto di ieri di Openpolis, realizzato in collaborazione con Actionaid, su quanto si spende in Italia per la difesa e per la cooperazione internazionale ha il merito di confermarci la gravità delle scelte compiute in questi anni dal governo e dal parlamento italiani. ...

 

La missione EuNavForMed sarà operativa tra una settimana: 5 navi militari, 2 sottomarini, 3 aerei da ricognizione, 2 droni, 3 elicotteri e «un migliaio» di soldati avranno come «scopo principale non il salvataggio dei migranti ma la lotta contro i trafficanti di esseri umani»....

 

Mentre i "barconi della morte" diventano una realtà che ci riguarda sempre più da vicino, non deve trattarsi di un giorno qualsiasi. Perché la quantità di vittime dell'esodo - sotto gli occhi di tutti in questi mesi anche alle porte dell'Italia - verso paesi che dovrebbero rappresentare la libertà dalla violenza e dall'oppressione, assomiglia sempre di più al bilancio di una guerra....

 

La dignità di ogni essere vivente, come quella personale, non è una parola vuota di significato: è una dimensione di libertà che si conquista ogni giorno e si misura con la politica e la giustizia che rivendica diritti per tutte e tutti ad essere parte dell'essere universale e misura dell'umanità. ...

 











powered by dBlog CMS ® Open Source  | Crediti