NO2, NO GRAZIE!

Anche quest’anno Dimensioni Diverse aderisce alla campagna lanciata da Cittadini per l’aria per monitorare la qualità dell’aria della nostra città, posizionando due campionatori nel quartiere di Baggio.

I campionatori registreranno la concentrazione di Biossido di Azoto (NO2), sostanza nociva per l’organismo umano, soprattutto dei più piccoli, la cui presenza nell’aria che respiriamo è associata anche a quella di altri pericolosi inquinanti dell’aria come PM10, PM2.5, IPA (idrocarburi policiclici aromatici) o il Black Carbon.

Già nel 2018 abbiamo aderito al monitoraggio, i risultati sono consultabili al seguente indirizzo:

https://www.cittadiniperlaria.org/no2-mese-milano-2018/ 

In sintesi i dati generali
Nella maggior parte dei casi, i  277 campionatori installati a Milano hanno evidenziato concentrazioni di biossido di azoto superiori ai 40 µg/m³ (microgrammi per metro cubo). In particolare, le concentrazioni superiori alla soglia dei 40 µg/m³ sono state  92%  su base mensile e stimate in 55% su base annuale.

I punti di rilevazione di Dimensioni Diverse:

Anche quest’anno faremo rilevazioni in due punti:
via Due Giugno e via Cusago.

Sarà molto interessante confrontare l’evolversi della qualità in questi due anni, soprattutto per capire se le misure antinquinamento messe in campo da chi governa la città sono veramente efficaci, ma non solo, perché è sempre possibile apportare il proprio contributo alla lotta all’inquinamento modificando i comportamenti quotidiani, come la scelta della mobilità urbana, del tipo di riscaldamento casalingo, della propria alimentazione.

Senza dimenticare i “conti” dello smog:
4,5 milioni di morti l’anno, il 3.3% del Pil mondiale

———————-

Ci sembra doveroso qui ricordare le lotte che da molti mesi un movimento mondiale di giovani  manifesta con grande consapevolezza per il diritto all’aria pulita, per la salute e il loro futuro.

Quest’anno sono già state annunciate due grandi iniziative:

  • 14-15 marzo 2020, Fridays For Future Italia si ritrova per una grande assemblea nazionale a Sassari dove si decideranno i prossimi passi e si lancerà il
  • global strike di venerdì 24 aprile
———————

A 30 anni dalla nascita di Dimensioni Diverse ci piace ricordare che l’importanza e la consapevolezza in tema ambientale ci appartiene.

In particolare, nel dicembre del 2007, in occasione della Conferenza mondiale sul clima – Cop 13 di Bali in Indonesia – che si prefiggeva di dar vita ad un piano per vincolare le nazioni ancora restie a sottoscrivere un accordo globale sul clima, Dimensioni Diverse si è resa protagonista di una importante manifestazione per le vie di Milano mettendo in evidenza un proprio striscione

Vedi foto: Manifestazione clima 2007