GLI AVVERBI

Gli avverbi sono una parte invariabile del discorso che precisa maggiormente la caratteristica dell’elemento della frase (o discorso) a cui si riferisce.

Gli avverbi hanno una doppia funzione:
1. Modificano il significato di una comunicazione:
Ho dormito bene      ←  il significato è opposto →          Ho dormito male

2. Determinano (Specificano) una caratteristica:
troppo
profondamente
Ho dormito   →  qui
solo ieri

Sono INVARIABILI, non cambiano come gli aggettivi:
la penna rossa         la penna scrive bene
il pallone rosso        il pallone rotola velocemente

! Come suggerito già dal nome gli avverbi ( ad + verbi) si trovano molto spesso vicino ai verbi, MA possiamo trovarli anche vicino ad altri elementi della frase:
aggettivo  →    sono molto felice
nome       →    a cena ho bevuto solo acqua
avverbio   →    questa mattina mi sono svegliato abbastanza presto

 

  • LE FUNZIONI DEGLI AVVERBI

Ci sono molti tipi di avverbi, a seconda della loro funzione e del loro significato.
I principali sono:

Avverbi di MODO   →   indicano COME un’azione viene fatta:

es:  La lezione di Italiano è andata bene
Omar impara velocemente
La camicia è stata stirata in malo modo

Avverbi di TEMPO  → indicano QUANDO avviene l’azione

es:       Vi vorrò sempre bene
Spesso mangio la pasta
Raramente mangio le verdure

Avverbi di LUOGO →   indicano DOVE avviene l’azione

es:       Vieni subito qui!
Io abito vicino alla scuola, ma altri studenti abitano lontano

Avverbi di QUANTITA’ →    indicano QUANTO viene espresso dal verbo

es:       Christian è troppo pigro
Ti piace la torta? Sì, ne vorrei di più

 

  • COME SI FORMANO GLI AVVERBI

Come abbiamo visto negli esempi gli avverbi possono essere:

1.      degli aggettivi  →       bene, male, vicino, lontano

2.      delle espressioni formate da più parole à   →     di più, in malo modo

3.      parole che finiscono con –mente  (solo gli avverbi di modo) →  velocemente

 

! Prendiamo ad esempio vicino. Può essere sia aggettivo che avverbio. Dipende da dov’è posizionato all’interno della frase.

Passa la palla al tuo compagno vicino.    →   aggettivo, perché è accanto ad un nome
Il treno passa vicino alla stazione.    →   avverbio, perché è accanto ad un verbo

·         Gli avverbi che finiscono con –mente

aggettivo  FACILE   →   tolgo la E finale e aggiungo MENTE     →         FACILMENTE

aggettivo ALLEGRO  →   al femminile ALLEGRA à + MENTE     →          ALLEGRAMENTE

aggettivo LEGGERO →   tolgo la O finale e aggiungo MENTE    →          LEGGERMENTE