Vota NO al bonus privatizzazioni!

Il-mio-votoUn grave attacco ai Beni Pubblici.

I mestieranti della politica degli interessi privati non demordono.

Con un emendamento (n. 71.103) approvato giovedì scorso in Commissione Bilancio, nella Legge di Stabilità è stata inserita una norma con la quale si premiano gli Enti Locali che privatizzano i Beni Pubblici, permettendo loro di utilizzare i proventi delle alienazioni per coprire mutui e prestiti, ovvero ripianare il debito.

Le responsabilità politiche che, ai diversi livelli amministrativi, attentano ai servizi pubblici in termini di privatizzazione (vedi in Lombardia l’ultima proposta di riforma sanitaria – Vol_Riforma sanità-2); sono sempre molto gravi.

Questa nuova norma pericolosamente inserita nella Legge di Stabilità, spalanca la porta ai mercificatori dei Beni Comuni, alla generalizzazione delle privatizzazioni, compreso il ribaltamento del referendum del 2001 che ha impedito agli affaristi della politica di privatizzare l’acqua.

L’aula della Camera inizierà l’esame della Legge di Stabilità mercoledì 20 dicembre alle 9.30.

Per cui si propone di scrivere ai deputati – Indirizzario_email_deputati_2013 – a partire da martedì 19 dicembre fino a venerdì 21 dicembre inviando il testo di seguito.

————————

OGGETTO: Vota NO al bonus privatizzazioni!

Gentile Deputata/o,
con l’approvazione di un emendamento in Commissione Bilancio è stata inserita nella legge di stabilità una norma di gravità assoluta con cui si premiano gli Enti Locali che privatizzano permettendo loro di utilizzare i proventi delle alienazioni per coprire mutui e prestiti, ovvero ripianare il debito.

Con questa norma si prova ad eludere l’esito dei referendum del 2011 e a contraddire la volontà popolare.

Con questa norma si arriva a costruire un vero e proprio ricatto nei confronti degli Enti Locali i quali, oramai strangolati dai tagli, sarebbero spinti a privatizzare e mercificare i beni comuni.

Pertanto chiedo con forza che Lei si adoperi affinchè tale norma sia cancellata dalla legge di stabilità.

Voti NO al bonus privatizzazioni!

Cordiali saluti.