Articoli

IL RIFUGIATO: CHI L’HA VISTO!

Il 20 giugno si celebra in tutto il mondo la Giornata Mondiale del Rifugiato, appuntamento annuale voluto dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, che ha come obiettivo la sensibilizzazione dell’opinione pubblica sulla condizione di decine di milioni di rifugiati e richiedenti asilo costretti a fuggire da persecuzioni, distruzioni, guerre, fame, …. Oggi, 19 giugno 2019, molte agenzie compresi i telegiornali hanno

0 comments

Gli effetti devastanti delle armi israeliane a Gaza e in Palestina

Parallelo Palestina ha estratto dal Rapporto di NWRG, alcuni passi circa i mutamenti temporanei sulla salute riproduttiva e dei neonati. Possiamo valutare il numero di vittime “nascoste” da contaminazione da residui d’arma. Nascita pretermine e con difetti congeniti contribuiscono a morte nel primo mese dalla nascita (30% e 25% rispettivamente dei neonati in queste condizioni muoiono). L’aumento di nati pretermine

0 comments

CETA: accordo economico e commerciale globale

Le lobby canadesi dell’agribusiness attaccano l’Italia e impongono regole. Vogliono cancellare l’origine del grano in etichetta, facilitare l’OGM e proteggere il glifosato. La Campagna Stop TTIP/CETA replica: “Cosa aspetta il Parlamento a bocciare questo accordo tossico?”  L’Italia è nel mirino dell’associazione internazionale delle aziende agrochimiche (CropLife) per le misure di etichettatura di origine del grano, la diffidenza verso il glifosato

0 comments

Basta fake news sulla piazza d’Armi !

In questi ultimi giorni, a seguito dell’avvio del procedimento del Ministero per i Beni e le Attività culturali riguardante il vincolo per la Piazza d’Armi, abbiamo rilevato diverse dichiarazioni e comunicazioni pubbliche clamorosamente false e imprecise da parte sia di alcuni amministratori comunali, di municipio, che di alcuni organi di stampa e curiosamente anche da note associazioni ambientaliste locali. La

0 comments

Nuovo rapporto CCC – Salari su misura 2019

Nuovo rapporto sui salari denuncia: i marchi non hanno fatto nulla per arginare la povertà Un nuovo rapporto dimostra come i principali marchi dell’abbigliamento non siano riusciti a mantenere l’impegno del salario vivibile Nessun grande marchio di abbigliamento intervistato è stato in grado di dimostrare, al di fuori della propria sede centrale, che i lavoratori della sua catena di fornitura

0 comments

NON C’E’ PACE IN PALESTINA: LA VERITA’

Ieri sera, martedì 4 giugno, tra le mille “attrazioni” che i giorni di Giugno propongono abbiamo messo anche la ‘nostra’ iniziativa nel segno di una dovuta attenzione alla bestiale aggressione che da 71 anni Israele impunemente esercita sul popolo palestinese e la sua terra. I racconti di viaggio di Valeria Bacchelli e ancor più l’esperienza diretta pluriennale di Patrizia Cecconi

0 comments

Italia condannata dal tribunale delle multinazionali

L’Italia perde ancora in un arbitrato internazionale. La recente sentenza emessa da tre avvocati commerciali è l’amaro epilogo di una causa intentata dalla società olandese CEF Energia BV al nostro paese presso la Camera di commercio di Stoccolma. I dettagli della vicenda li spieghiamo più avanti, ma il succo è che dobbiamo pagare di 10,6 milioni di euro di multa per aver

0 comments

Una casa per le donne nel Municipio 7

Il Municipio 7 ha detto di NO! Il Gruppo “Donne per i Diritti” del Municipio 7 cogliendo la volontà del Sindaco di Milano di istituire in ogni Municipio un “Centro Milano Donna”, dopo aver raccolto firme e sollecitato il Municipio 7 a dare una risposta in merito ha ottenuto un netto rifiuto da parte della maggioranza. Allegati: – Una casa

0 comments

La giustizia invalsa di Salvini &C

I porti sono chiusi, impediti allo sbarco di “cristiani”, mentre sono aperti e accoglienti alle navi che caricano armi per portare la morte nei luoghi di partenza degli stessi “cristiani” Amnesty : COMUNICATO STAMPA  14 Maggio 2019 Porti aperti alle navi che trasportano bombe? La nave saudita «Bahri Yanbu», carica di armi che rischiano di essere utilizzate anche nella guerra

0 comments

Rossana Rossanda – “perché il femminismo è una sfida ancora attuale”

L’intervento dell’intellettuale marxista pubblicato da L’Espresso: le sfide odierne, i nodi teorici e il movimento “Non una di meno” Rossana Rossanda, tra le fondatrici del quotidiano il manifesto, non cessa di stupirci e ormai novantacinquenne continua a stimolarci, appassionarci, fare proposte. Domenica sull’Espresso è stato pubblicato un suo intervento, un “Manifesto per un nuovo femminismo”. Un testo veloce, leggero, ma

0 comments