Sagra di Baggio 2021

Come ogni anno, la presenza alla Sagra di Baggio dell’Associazione Dimensioni Diverse, coglie l’opportunità per esprimere al meglio i diversi contenuti che ci caratterizzano.

L’Argomento proposto dal Municipio 7 è la  “Natura per porre l’attenzione su una migliore tutela, proponendo comportamenti virtuosi da rappresentare con iniziative e attività”.

Abbiamo voluto declinare il tema partendo dal concetto di diversità: “la diversità è il più grande dono che la Natura ha fatto a tutti gli esseri viventi”.

La varietà di forme, comportamenti, culture, credenze, … costituisce la ricchezza della Natura – vegetale e animale – che proviene dalla continua ibridazione in uno scambio che prosegue inarrestabile.

Un richiamo all’accoglienza delle diversità/differenze, bene da tutelare, non visto come negativo, ma come arricchimento e facente parte della Natura.

Il rispetto della Natura, inteso come contrasto ai cambiamenti climatici, non solo individualmente, ma soprattutto con leggi, provvedimenti che sanzionino comportamenti sbagliati, investimenti per la transizione energetica, in agricoltura …  possiamo dire sia un tema trasversale a tutte le nostre iniziative

In sintesi le proposte che abbiamo presentato:

  • Installazione vegetale a forma di albero che porge un ‘braccio’: “La Natura ti dà una mano”, mentre l’altro ‘braccio’ regge le “Tavole della legge della Natura” da rispettare, un decalogo di azioni virtuose necessarie.
    Un “Gioco interattivo di simulazione incontro con la Natura e le sue leggi”.
  •  Banchetto degli aromi: diversità di profumi, di sapori e le diverse proprietà.
    Presentazione di piante aromatiche varie, piccoli vasetti, corredati da spiegazione, descrivendo le caratteristiche peculiari di ogni pianta, sottolineando la biodiversità.
  • Le Mele – raccolte da un frutteto della periferia: “Frutta in Campo”, per declinare il concetto della buona alimentazione naturale, in contrasto con le merendine industriali ricche di grassi, additivi.
  • Differenze di genere: cultura, provenienza, attraverso la connotazione stereotipata che ne viene comunemente fatta.
    Si tratta di fare capire che nonostante le sovrastrutture “culturali” che caratterizzano dei gruppi sociali, come le donne, gli uomini, gli/le omosessuali, i neri, i bianchi, la natura è sempre quella umana e la persona vale per le sue proprie qualità e che è sempre portatrice di diritti.
    Questi concetti si possono coniugare anche alla Scuola di Italiano di Dimensioni Diverse, come allo Spazio Donna.

Vedi i lavori esposti alla Sagra di Baggio 2021

Comments are closed.